Riduzione contribuzione studentesca per dipendenti pubblici

Riduzione contribuzione studentesca per dipendenti pubblici

Con l’iniziativa “PA 110 e lode”, frutto di un protocollo d’intesa firmato il 7 ottobre 2021 tra il Ministro per la Pubblica amministrazione, Renato Brunetta, e la Ministra dell’Università e della Ricerca, Maria Cristina Messa, si consentirà a tutti i dipendenti pubblici che lo vorranno di usufruire di un incentivo per l’accesso all’istruzione terziaria: corsi di laurea, corsi di specializzazione e master. 

L'obiettivo è il reskilling (ovvero maturare nuove competenze più aderenti alle nuove sfide della Pubblica amministrazione) e upskilling (ampliare le proprie capacità così da poter crescere e professionalizzare il proprio contributo) dei e delle dipendenti della Pubblica Amministrazione.

Il protocollo di intesa sottoscritto dall’Università degli studi di Urbino Carlo Bo e il Ministero della Pubblica Amministrazione garantisce la fruizione agevolata di alcuni corsi di studio per le dipendenti e i dipendenti delle Pubbliche amministrazioni.

Le agevolazioni consistono in una riduzione della contribuzione studentesca. Sarà possibile dichiarare la propria volontà di aderire al protocollo durante la procedura di immatricolazione on line.

Tra i corsi di laurea a cui si può accedere in modo agevolato figurano il corso di I livello in Sociologia e Servizio Sociale e il corso di II livello in Gestione delle politiche dei servizi sociali e multiculturalità.

Tutte le info qui